Maria

LA PIÙ PICCOLA DI TUTTI

Poichè non parla mai non si sa se capisca quello che le si dice. Il padrone le affida solo tappeti piccoli e molto semplici da fare che lei realizza maldestramente e che diventano sempre motivo di rimproveri e umiliazioni. Quando Iqbal si ribella e getta una nuova luce sul potere di Guzman, ripotando speranza trai bambini, Maria inizia a parlare e si capisce che il suo mutismo nasceva da una reazione quasi autistica alla terribile condizione in cui si era ritrovata e che aveva sconvolto la sua vita. Con sorpresa si scopre anche che Maria è l’unica tra tutti a saper leggere.

Altri personaggi...