Calendario Eventi

INIZIATIVE PER IL 20 NOVEMBRE 2015 – 26° ANNIVERSARIO DELL’APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE SUI DIRITTI DELL’INFANZIA E GIORNATA SUI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

Il 20 novembre 2015 ricorre la Giornata Nazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza ed il 26° anniversario dell'approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia, il trattato sui diritti umani più ratificato nella storia. Le Nazioni Unite hanno affidato all'UNICEF il compito di garantirne e promuoverne l'effettiva applicazione nei 196 Stati che l'hanno ratificata. Nell’ambito della Campagna “Bambini in pericolo-Non è un viaggio. E’ una fuga” è possibile aderire on-line alla petizione “Indignamoci!” per i diritti dei bambini migranti e rifugiati. E’ possibile firmare su www.unicef.it/indigniamoci.

TUTTE LE INIZIATIVE

17 novembre

Lancio di “Agenda Infanzia: i conti non tornano. Scheda dati sulla situazione dell’infanzia e dell’adolescenza”: nel quadro della nuova Agenda globale post-2015 l’UNICEF Italia fotografa la situazione dei bambini e degli adolescenti nel nostro paese in diversi ambiti tra cui: le migrazioni, la povertà, la violenza e altri. Questa fotografia servirà da base per il monitoraggio che l’UNICEF Italia farà rispetto alle politiche e agli interventi che il Governo italiano metterà in atto per raggiungere i target riguardanti l’infanzia e l’adolescenza dei nuovi Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Evento di presentazione a Roma (h.20), al Maxxi del Film “Iqbal: bambini senza paura” organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma e Alice nella città. L’UNICEF Italia sostiene e promuove il cartone ispirato alla storia di Iqbal Masih, il bambino pakistano ucciso nel 1995 per aver denunciato i suoi sfruttatori dopo anni di schiavitù nella manifattura di tappeti. Il film è diretto da Michel Fuzellier e Babak Payami, prodotto da GERTIE e distribuito da Academy Two. Il cartone uscirà il 19 novembre nelle sale di tutta Italia.

20 novembre

Lancio Rapporto “Per ogni bambino la giusta opportunità. Un mondo a misura di bambini e adolescenti Post-2015”: Tutti i bambini meritano la possibilità di essere felici e sani, esplorare il loro mondo in modo sicuro, e raggiungere il loro pieno potenziale. Eppure, i diritti di milioni di bambini e adolescenti sono negati da privazioni e discriminazioni fondate su fattori che sfuggono al loro controllo - genere, etnia, status socio- economico, luogo di nascita, o se convivono con una disabilità. Fornire una giusta opportunità nella vita avvantaggia i bambini ma permette anche a ciascuno di noi di beneficiare dalle loro competenze, talenti e potenzialità e, conseguentemente, aumenta il progresso sociale ed economico. Tutti i dati più aggiornati su equità e violenza, povertà, sopravvivenza infantile, adolescenza, crisi umanitarie, istruzione, genere, cambiamento climatico e finanziamenti.

Roma. Il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera interverrà il 20 mattina a Roma al Convegno promosso dalla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza sul tema dei bambini migranti. Tra i richiedenti asilo in Europa uno su quattro è un bambino.

Roma, Salone Di Vittorio CGIL nazionale, h.13,30. In occasione dell’uscita del film dedicato a Iqbal, la Cgil Nazionale di Roma alla presenza di Susanna Camusso, Segretario Generale Cgil ha organizzato un incontro sui diritti dei bambini, sul diritto al gioco, allo studio e alla pace dal titolo “Non è solo Iqbal, Iqbal non è solo”, con la partecipazione del Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera.

21 novembre

Mondo del calcio: i prossimi 21-23 novembre, negli stadi della serie A TIM, i calciatori e gli arbitri entreranno in campo accompagnati dai bambini con uno striscione UNICEF che verrà sollevato al momento dello schieramento. L’iniziativa è realizzata in collaborazione e con il supporto della Lega Serie A TIM.

23 novembre

Spettacolo Teatrale: “IN VIAGGIO (verso il giorno dopo)”: debutta a Milano il 23 novembre al Teatro Franco Parenti il monologo teatrale del Portavoce dell’UNICEF Italia Andrea Iacomini dedicato ai bambini in pericolo in Siria e nel mondo. Poi tappa a Roma presso il Teatro dell’Orologio il 15 e 16 dicembre.

26 novembre

Roma, i bambini e i ragazzi che hanno partecipato al progetto “Partecipare, infinito presente” del Coordinamento PIDIDA incontrano le Autorità nazionali per presentare le loro proposte sull’ascolto e la partecipazione in famiglia, a scuola, nelle associazioni, nelle comunità, nel proprio comune.

In tutta Italia, i volontari dei Comitati locali UNICEF organizzeranno molti eventi pubblici legati a questa Giornata.